Nina Moric rettifica ancora: “Stavo male ma non volevo uccidermi!”

Nina Moric rettifica ancora: “Stavo male ma non volevo uccidermi!”

Ancora una volta vediamo cambiare la versione del presunto tentato suicidio della modella croata Nina Moric.
La sera della befana avrebbe ingerito troppe pasticche di sonniferi, e tutti hanno gridato al suicidio, accomunando l’episodio alle foto uscite sui giornali che ritraevano il suo ex marito, Fabrizio Corona, scambiarsi dolci baci a Parigi con Belen Rodriguez.

L’avvocato di Nina aveva fatto sapere che non era affatto un tentato suicidio, ma solo un errore di dosaggio, ma poi fu la stessa Moric a smentire questa dichiarazione, rilasciando un’intervista in cui ammetteva che la cosa era voluta, proprio a causa della presunta relazione tra Fabrizio e Belen, ma ora, ci ripensa ancora!

“Li ho chiamati, erano assieme a casa di Belen e lei mi ha detto “Non stiamo assieme è solo sesso, tienitelo!” Ma io non potevo sopportare una simile umiliazione, volevo solo dormire e i sonniferi mi hanno fatto male. Non mi ucciderei mai, per amore di mio figlio!”

Insomma, una mezza ammissione ed una mezza smentita: si è vero, la Moric soffre per questa nuova coppia, ma non è vero che questa sofferenza l’abbia portata alle soglie del suicidio.

Dal canto suo, Corona, rivela a Diva e Donna che ormai con Nina è finita per sempre.

“Non riusciamo più ad essere felici e quando è scoppiato tutto questo pandemonio anche Belen era furiosa, voleva lasciarmi, pensava mi fossi venduto il servizio, ma non è così, per la prima volta in vita mia sono stato corretto e sono finalmente riuscito a convincerla!”

Insomma, qui pare che non sia solo sesso…

Comments

comments