Una velina clandestina: Lubilleira Baez Sequa

Una velina clandestina: Lubilleira Baez Sequa

Bella, mora e venezuelana, Lubilleira Baez Sequa ha tutte le caratteristiche giuste per sfondare nella tv italiana, dove permane una certa esterofilia, soprattutto quando si parla di belle figliole!

L’avevamo vista anche come corteggiatrice al programma della De Filippi, Uomini e Donne, dove il pelatissimo e palestratissimo Jack, l’aveva anche portata in un piano di esterne.

L’abbiamo ritrovata questa estate nell’appendice di Striscia, Veline, mentre si dimenava in short bianchi sul palco di Ezio Greggio.

La sua prossima apparizione dovrebbe essere in qualche aeroporto italiano, valige in mano, pronta a tornare in Venezuela, infatti, durante un normale controllo di routine delle forze dell’ordine, la ragazza è stata trovata sprovvista di qualunque documento di riconoscimento e le è stato quindi notificato il foglio di espulsione dall’Italia.

Senza carta d’identità e passaporto ci viene da chiederci come abbia fatto ad iscriversi alle selezioni per Veline o Uomini e Donne!

In effetti però, ad essere proprio fiscali, la nuova regolamentazione del programma Uomini e Donne dice espressamente che non si possono fare serate e pubblicità, ma mica che si deve essere in regola con il permesso di soggiorno!
Cari miei, qui si cerca l’amore…e se poi ci scappa pure la cittadinanza, ben venga!

Comments

comments

1 Comment

  1. raul  /  11 ottobre 2008, 17:31

    CLANDESTINO E QUELLO ENTRA NEL PAESE SENZA PERMESSO VENEZUELA NON HA BISOGNO DI PERMESSI PER ENTRARE DUNQUE LA RAGAZZA E IRREGOLARI CARI AMICI IGNORANTI

Comments are now closed on this post.