Emanuele di Savoia, “Risarcimento danni allo Stato Italiano? Chiedo scusa!!!”

Emanuele di Savoia, “Risarcimento danni allo Stato Italiano? Chiedo scusa!!!”

Cambio di rotta in casa Savoia, dopo le aspre critiche al governo italiano e una richiesta di risarcimento danni, Emanuele Filiberto dice di volersi distinguere dai suoi predecessori e dai loro insulsi comportamenti ed intervistato dal settimanale Grazia rivela,

“Io guardo avanti! Ho accettato di partecipare a Ballando con le stelle per farmi conoscere dagli italiani; voglio dimostrare che so cominciare da zero. Che so lavorare duro. Quattro, cinque ore al giorno”.

(Foto e video alla fine del Post)Emanuele, sposato da qualche anno con la famosa attrice francese, Clotilde Courau, secondo molti sta attraversando una profonda crisi matrimoniale e lui subito chiarisce,

“Tutti i rapporti hanno degli alti e bassi: l’importante è non mollare. So di essere un personaggio pubblico, ma non sopporto che si scrivano cose su di me senza verificare. Io e Clotilde siamo uniti da una profonda amicizia. L’amore va e viene: l’amicizia dura per sempre. E ci ha fatto superare momenti bruttissimi”.

Inoltre tiene a precisare di vivere una vita abbastanza ordinaria,

“A Parigi siamo una famiglia qualunque. Arrivo la domenica e riparto il martedì. Le sveglio, cucino per loro, gioco con loro, le porto a scuola, niente cuoche e niente tate. Siamo noi quattro e basta”.

Un episodio però non riesce a perdonarsi e ammette,

“La richiesta di risarcimento danni allo Stato Italiano. È stata una cretinata. Chiedo scusa”.

Comments

comments